Sintomi celiachia

Continua il viaggio del nostro blog tra le domande più frequenti, legate alla celiachia. Quali sono i sintomi della celiachia?

Domande importanti che hanno bisogno di risposte altrettanto efficaci e concrete. Tra queste: A che età si può manifestare la celiachia? A rispondere è l’Aic: “La celiachia può insorgere a qualsiasi età. Un’età più avanzata non è assolutamente un criterio per escludere a priori una diagnosi di celiachia che, anzi, in presenza di un quadro clinico suggestivo, andrà invece sempre attentamente ricercata”, sottolineano dalla associazione italiana Celiachia.

Sintomi della celiachia.

Altra domanda: ho un genitore e un fratello celiaco, potrei sviluppare anche io la celiachia? “I familiari di primo grado (figli, fratelli/sorelle, genitori) dei pazienti celiaci presentano un rischio pari a circa il 10-15% di sviluppare una malattia celiaca, contro un rischio della popolazione generale di circa 1% – aggiungono da AIC sul proprio sito -. In presenza di familiarità, con esami diagnostici negativi, è consigliabile eseguire l’analisi di predisposizione genetica per la celiachia (presenza degli alleli HLA DQ2/DQ8).

Questo test ha importanza in senso negativo, ovvero la negatività dei suddetti geni esclude pressoché totalmente la possibilità di sviluppare nel tempo la celiachia. La presenza invece di uno o entrambi i geni documenta soltanto la predisposizione e, quindi, la necessità di controllare i marcatori sierologici ogni 2 anni circa o, prima, qualora dovessero comparire dei sintomi”.

Onde evitare qualunque di questi problemi, ti invitiamo a dare un’occhiata al nostro shop, per eliminare il problema alla radice. CLICCA QUI

sintomi celiachia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *